.
Annunci online

attentialcane [ politica e occidentalismi ]
 


"Bau bau baby"
                Freak Antoni 


Segui attentialcane su Twitter


Scrivetemi su: maxsorci@yahoo.it

Questo blog è gemellato
con Nonsolorossi.



  
Riassunto, il raccoglitore delle notizie della rete!
BlogItalia.it - La directory italiana dei blog 
CIRCUS.IT : XML/RSS/ATOM Feeds Aggregator

Antipixel di Lamianotizia 


22 giugno 2012


LA TUTELA DI NOIALTRI

Così Bonucci su Criscito: "In certe situazioni non è mai facile prendere una decisione, ci sono state delle vicissitudini che hanno portato la Federazione a fare una scelta, che può essere comprensibile o meno ma va a tutela di tutti quanti. Ci sarebbe stato un continuo parlare e qualsiasi cosa venga fatta in certe occasioni ci sono sempre i pro e i contro".
Ma tutti quanti chi? Bonucci doveva stare a casa, come Criscito. O forse la decisione di Prandelli è stata tecnica, visto che a sinistra ha preferito Balzaretti e che Ogbonna può giocare anche centrale. Comunque il problema non è questo. Il problema ora non è Bonucci ma chi lo manda in conferenza stampa.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. bonucci

permalink | inviato da Attentialcane il 22/6/2012 alle 7:36 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


19 giugno 2012


NIENTE CHIACCHIERE: DENTRO OGBONNA E BALOTELLI CAPITANO

Naturalmente ho tifato Italia. L’ho fatto per tutta una serie di motivi. Non ultimo il fatto di avere un figlio di 9 anni insieme al quale ho gioito e che ieri sera si è addormentato contento. Perché i bambini sono fatti così. Non stanno a chiedersi i perché e i percome. Nelle faccende calcistiche sono solo viscera, i bambini.

Ho tifato Italia, dicevo. Anche se alcune cose non riesco a mandarle giù. E’ proprio necessario intervistare Buffon e Bonucci a fine partita, per esempio? Lo so, anche se Buffon faceva investimenti milionari dal tabaccaio dell'angolo non saremo certo noi a fare processi sommari. Lo so, se a uno chiedono dei biscotti altrui, può capitare che dimentichi il realismo con il quale giustifica i propri. A me Buffon un po’ infastidisce, però. Specialmente quando parla da capitano. Per un motivo semplicissimo: perché – magari suo malgrado – è costretto a vivere e, soprattutto, a parlare al di sopra delle proprie possibilità articolatorie. E non è educativo per mio figlio.

E poi quel Bonucci. Santoddio, lo so che è tutto da dimostrare che facesse inghippi, ma cos’è questo gusto per la ribalta? Mette la mano sulla bocca di Balotelli che manco un fratello maggiore, ma è sempre il primo a uscire dallo spogliatoio in favore di telecamera. Anche con la Juve ha rilasciato più battute lui in un solo campionato che Alex Del Piero in tutta la carriera. Non dico che deve stare zitto, però vista la sua situazione mediaticamente esposta un minimo di continenza verbale non guasterebbe.

Ecco, dopo aver festeggiato come si deve il passaggio del turno, l’ho detto anche a mio figlio: dentro Ogbonna e fascia da capitano a Balotelli. Lui è stato subito d’accordo con me su tutta la linea. Ma i bambini, si sa, nelle faccende calcistiche sono solo viscera.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Balotelli Bonucci Ogbonna Europei

permalink | inviato da Attentialcane il 19/6/2012 alle 22:48 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


2 giugno 2012


CARO AGNELLI JR., LE PAROLE SONO IMPORTANTI

Non ho ben capito cosa voglia Agnelli jr. quando difende i suoi tesserati in questa storia delle scommesse. Buffon, Bonucci e Conte sono juventini. E allora? Vuol comprare anche Mauri e Sculli per gridare al complotto? Purtroppo lo stile Juve si sta trasformando in un impasto di arroganza insofferente e fastidioso vittimismo. Visto che parliamo di stile, vorrei però porre l'accento sull'italiano: «Gigi Buffon è un atleta assolutamente leale e non ha bisogno di arrivare a situazioni di scommesse per fare quadrare nulla». Situazioni di scommesse? Far quadrare nulla? Ma come parla il presidente della Juve?

sfoglia     maggio        luglio