.
Annunci online

attentialcane [ politica e occidentalismi ]
 


"Bau bau baby"
                Freak Antoni 


Segui attentialcane su Twitter


Scrivetemi su: maxsorci@yahoo.it

Questo blog è gemellato
con Nonsolorossi.



  
Riassunto, il raccoglitore delle notizie della rete!
BlogItalia.it - La directory italiana dei blog 
CIRCUS.IT : XML/RSS/ATOM Feeds Aggregator

Antipixel di Lamianotizia 


20 febbraio 2012


TUTTI NUDI A SANREMO

Dopo aver detto cose più o meno condivisibili, ma già sentite, su Celentano (“che quando canta è francamente sensazionale”), Concita De Gregorio è caduta nella trappola dell’iperbole. “Se l’anno prossimo – ha scritto ieri su Repubblica – facessero presentare Sanremo a Geppi Cucciari affiancata da due valletti maschi nudi e cretini, con una bella balena tatuata sull’inguine, questa sì che sarebbe tv. Finalmente”. Finalmente.

A parte il fatto che non è propriamente bello dare della cretina così a salve (e tanto meno a Belen), vorrei che Concita De Gregorio riflettesse su un'evidenza: il gusto per la provocazione ha contagiato ormai tutti, da Celentano all’autista del tram, dal corsivista dell’Eco della lampara alle più serie giornaliste della stampa radical. A meno che quella dei valletti non fosse una provocazione neofemminista e allora parliamone.


29 novembre 2011


TUTTI PURCHE' NON LAICO-LIBERAL-SOCIALISTI

Appare piuttosto fantapolitico il racconto di Concita De Gregorio secondo cui il Pd avrebbe preferito perdere la Regione Lazio per fare un favore a Fini e consentire così la formazione del Terzo polo. Fantapolitico ma non inverosimile. Massimo Bordin spiega perchè


18 novembre 2011


IL MINISTRO PLAYMOBIL

C'è in giro questa cosa che Monti sia un po' un cyborg. Antropologicamente parlando, diciamo. Secondo me c'è un po' di invidia e, nello stesso tempo, di ammirazione in questa considerazione. Che è oggettiva, sia chiaro. Ma il vero è vero fino a prova contraria e secondo me Monti e i suoi ministri ci riserveranno delle sorprese dal punto di vista della verve. La sinistra parruccona è avvertita: questi sono più ganzi di Michele Serra e di Concita De Gregorio.
Ok, comunque - a proposito di replicanti e robot - mi ha fatto molto ridere questa dichiarazione di Romano Prodi, da sempre alla ricerca di una sua cifra antropologica, lui che ormai non è nè professore nè politico: "Abbiamo un bel governo. Prenda tutti i ministri, li scomponga uno a uno".  

sfoglia     gennaio        marzo