.
Annunci online

attentialcane [ politica e occidentalismi ]
 


"Bau bau baby"
                Freak Antoni 


Segui attentialcane su Twitter


Scrivetemi su: maxsorci@yahoo.it

Questo blog è gemellato
con Nonsolorossi.



  
Riassunto, il raccoglitore delle notizie della rete!
BlogItalia.it - La directory italiana dei blog 
CIRCUS.IT : XML/RSS/ATOM Feeds Aggregator

Antipixel di Lamianotizia 


12 aprile 2012


LA RIFORMA ETERNA

Visti i tempi di crisi e di grande fervore riformista non risulta per niente tranquillizzante questa considerazione del Fondo monetario internazionale.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. economia fmi

permalink | inviato da Attentialcane il 12/4/2012 alle 16:42 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


30 maggio 2009


IMPRESSIONI A CALDO

Marchionne: "E' il solito Magna-Magna"

p.s. comunque Franceschini, invece che criticare il governo ("mi pare che altri governi si siano impegnati in modo molto determinato per sostenere le loro imprese... da noi c'è sempre un po' di distrazione"), dovrebbe porre l'accento su un altro fatto: il governo avrebbe dovuto avere rassicurazioni da Fiat sul piano occupazionale e poi - eventualmente - sostenerla. E poi che significa "sostenerla": dargli i soldi che non aveva per convincere Opel?)

aggiornamento - anche tenendo conto di quanto si diceva nella parte finale del p.s., qua si apprezza il titolo dell'articolo linkato: l'Opel va a Magnà.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. politica economia fiat marchionne opel

permalink | inviato da Attentialcane il 30/5/2009 alle 12:12 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


16 maggio 2009


IL COMPAGNO GIULIO

Giulio Tremonti ha quasi sempre una posa (e una prosa) da eterno partecipante al congresso di Vienna, anche se dovesse raccontare di aver presieduto una riunione di condominio di un caseggiato a Torpignattara, che per i destini dell'assetto geopolitico dell'Europa appare decisamente poco impattante. Al di là di questo ("Il 9 ottobre, al Fondo Monetario a Washington, un venerdì, capiamo che il mercato di Londra il lunedì successivo non può aprire"), due passaggi dell'intervista che il ministro rilascia oggi al Corriere della sera sono da incorniciare. Il primo è sui cosiddetti Tremonti bond, il secondo sulla social card.
 
"E' un mezzo che allarga la base patrimoniale delle banche e dunque la possibilità di concedere credito. Ma quando le banche dicono che costa troppo sbagliano, perchè ragionano come se fosse uno strumento di debito. Non è stato pensato per le banche, ma per le imprese: serve per finanziare l'economia, non i loro bilanci. C'è il ritardo delle banche, è una responsabilità delle banche, e questo è il vero costo scaricato sulle imprese".

"Alla sinistra è mancata la capacità di lettura della realtà (...) finora a sinistra è stata prevalente la scelta dell'opposizione fine a sè stessa, ma se vuole è ancora in tempo per rendersi positivamente utile ai suoi elettori. Evitando che con il passare del tempo si finisca per pensarci noi".


16 maggio 2009


CHIEDERE SOLDI "A CHI CI STA"

"... mentre in Germania la Grosse Koalition sostiene il piano del ministro Karl Theodor zu Guttenberg che per garantire la continuità produttiva della Opel prevede un finanziamento-ponte da parte di banche statali" (Repubblica)
 
Che Marchionne fenda con arditezza il pelago internazionale ad onta del periglioso momento economico mi inorgoglisce. Però, al netto della poesia, mi faccio una domanda piuttosto prosaica: raschiato il barile in Italia, non sarà che Fiat va a chiedere i soldi a Obama e alla Merkel?


8 maggio 2009


MILIONI DI DISOCCUPATI COL MAGLIONCINO BLU APPESI A LI RAMI

"Così come Marchionne tenta l'atto di coraggio, in America e in Germania, egualmente, scendendo per li rami, anche il giovane disoccupato, l'artigiano, il piccolo imprenditore, si stanno chiedendo cosa possono fare, in concreto, per reagire alle difficoltà" (Giuseppe Roma, direttore generale del Censis - Il Foglio).

A me quelli del Censis - soprattutto l'altro Giuseppe, in verità - hanno sempre incuriosito. Perchè sono alati nel linguaggio e nei concetti, mai conformisti, in una parola vispi. Però, se da un lato capisco che è meglio l'effetto Marchionne dell'effetto Veronica, dall'altro non riesco proprio  a immaginare cosa significhi, nel concreto, per il "giovane disoccupato", la disamina dell'orizzonte della società italiana fatta da Roma per il Foglio. Sbaglierò, ma io ci vedo il berlusconiano "darsi da fare", con la differenza - cruciale - che Berlusconi ha il coraggio delle sue parole.


5 maggio 2009


QUANTE ACQUISIZIONI HAI

Ho la netta sensazione che prima o poi mi citofonerà Marchionne per chiedere di comprare il mio vecchio boxer.

update: ho appena sentito Crozza formulare a Ballarò più o meno la stessa battuta, con la vecchia Renault al posto del boxer. Sto perdendo colpi.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. politica economia auto fiat marchionne

permalink | inviato da Attentialcane il 5/5/2009 alle 14:43 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


5 aprile 2009


MINATORE A CHE PUNTO E' LA NOTTE?

Paolo Mieli si congeda con un cauto ottimismo e detta la linea

"La circostanza che i grandi fondi sovrani, dalla Cina a Singapore, si disinteressino sì alle banche ma investano nei grandi gruppi minerari (ad esempio Rio Tinto, Anglogold) può essere interpretata come un segno del fatto che su quei terreni essi scorgono la base di una loro prossima espansione industriale. E come si spiega che l’import di rame dalla Cina sia salito nell’ultimo mese di oltre il 90 per cento?"


24 ottobre 2008


ROTTAMATECI TUTTI

Sergio Marchionne ha dichiarato che il 2009 sarà un anno incerto per il Lingotto. Anche per molti italiani, se è per questo.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Economia Politica Marchionne Fiat

permalink | inviato da Attentialcane il 24/10/2008 alle 8:55 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


11 marzo 2008


MIMETISMI TATTICI

Come tutti voi certamente saprete la guerriglia si può fare in tanti modi. In attesa dell’attacco finale, per innervosire l'avversario stamattina ho chiesto una copia de Il Riformista e ho pagato con 5 monete da 10 centesimi e 10 da 5.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. politica economia

permalink | inviato da attentialcane il 11/3/2008 alle 13:51 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


7 marzo 2008


HASTA SIEMPRE, COMANDANTE VISCO

Per ragioni che non vi sto a spiegare, questa mattina ho deciso di cambiare edicolante. In ogni caso venerdì prossimo finisce la raccolta di Arte contemporanea allegata a L'Espresso e conto di sferrare il colpo finale.


29 febbraio 2008


HASTA LA RIVISTA SIEMPRE!

 

Come immagino voi tutti sappiate, oggi è venerdì. (è evidente che lì all'Espresso mi fiancheggiano).


21 febbraio 2008


LUCA LA QUALUNQUE

Cchiù pil pe' tutti.


12 febbraio 2008


TIRA PIU' UN PELO DI IMPRESA

Che poi bisognerebbe anche mettersi d'accordo con se stessi. Non puoi dire un giorno che la crescita dell'Italia è merito delle imprese nonostante la politica brutta e sporca e la mancanza di riforme, e un altro dichiarare che la produzione è in calo per colpa - guardaunpo' - di quella stessa mancanza di riforme e di quella stessa politica brutta e sporca. Non lo puoi fare per una semplice ragione: lasciar passare l'idea che quel giorno là, sì quello in cui un pelo di impresa trainava praticamente il mondo emerso, tutto dipendesse soltanto (soltanto) da una congiuntura particolarmente scollacciata.

sfoglia     marzo        maggio