.
Annunci online

attentialcane [ politica e occidentalismi ]
 


"Bau bau baby"
                Freak Antoni 


Segui attentialcane su Twitter


Scrivetemi su: maxsorci@yahoo.it

Questo blog è gemellato
con Nonsolorossi.



  
Riassunto, il raccoglitore delle notizie della rete!
BlogItalia.it - La directory italiana dei blog 
CIRCUS.IT : XML/RSS/ATOM Feeds Aggregator

Antipixel di Lamianotizia 


6 novembre 2008


THE FUTURE IS BLACK

Dopo James Bond, anche il Papa. Michael Jackson è circondato.


5 novembre 2008


IOPENZOCHEBARACCOBBAMA

Oltre all'età (più o meno) Obama e la Melandri hanno qualcos'altro in comune: il Kenia.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Politica elezioni usa Melandri Obama

permalink | inviato da Attentialcane il 5/11/2008 alle 22:48 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


5 novembre 2008


LA NOTTE IN CUI TUTTE LE VACCHE SONO NERE

A 'sto punto, vista l'aria che tira, Michael Jackson è un patetico controrivoluzionario.

p.s. a proposito dell'aria che tira e tanto per continuare con le citazioni filosofiche: ok, i cigni non sono tutti bianchi, ma adesso che facciamo, gli diamo una mano di nero?

pp.ss. sono piuttosto soddisfatto per la vittoria di Obama. Quello che mi fa paura sono gli obamiani alle vongole. Consiglierei a tutti quelli col pennello in mano di leggere questo.


5 novembre 2008


"NOI SIAMO NEWYORKESI, SIAMO TOSTI"

 

Che "il cambiamento è arrivato" si percepisce da tanti piccolissimi segnali. Tanto per cominciare il sequel di Madagascar - con gli americanissimi Alex, Marty, Melman e Gloria - dovrebbe essere ambientato dalle parti del Kenia.


4 novembre 2008


ELECTION DAY

 

E' chiaro come il sole: Zio Zeb è repubblicano e Charles Ingalls democratico.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. politica elezioni usa

permalink | inviato da Attentialcane il 4/11/2008 alle 12:4 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (8) | Versione per la stampa


4 febbraio 2008


SI CALMI SIGNORA!



Ok, passi la passione per la professione, passi anche l'aver intuito che forse lì, in quel momento, sta passando la storia, va bene tutto. Ma la Giovanna Botteri - in collegamento dagli Stati Uniti per il tg3 mentre alle sue spalle parla Obama - che strilla senza self control verso la telecamera, che fa mulinare la mano destra quasi fosse una paletta del gelato, che non sai come si possa spegnere, a me è parsa un tantino sconcertante.
 

sfoglia     ottobre        dicembre