.
Annunci online

attentialcane [ politica e occidentalismi ]
 


"Bau bau baby"
                Freak Antoni 


Segui attentialcane su Twitter


Scrivetemi su: maxsorci@yahoo.it

Questo blog è gemellato
con Nonsolorossi.



  
Riassunto, il raccoglitore delle notizie della rete!
BlogItalia.it - La directory italiana dei blog 
CIRCUS.IT : XML/RSS/ATOM Feeds Aggregator

Antipixel di Lamianotizia 


18 novembre 2011


IL MINISTRO PLAYMOBIL

C'è in giro questa cosa che Monti sia un po' un cyborg. Antropologicamente parlando, diciamo. Secondo me c'è un po' di invidia e, nello stesso tempo, di ammirazione in questa considerazione. Che è oggettiva, sia chiaro. Ma il vero è vero fino a prova contraria e secondo me Monti e i suoi ministri ci riserveranno delle sorprese dal punto di vista della verve. La sinistra parruccona è avvertita: questi sono più ganzi di Michele Serra e di Concita De Gregorio.
Ok, comunque - a proposito di replicanti e robot - mi ha fatto molto ridere questa dichiarazione di Romano Prodi, da sempre alla ricerca di una sua cifra antropologica, lui che ormai non è nè professore nè politico: "Abbiamo un bel governo. Prenda tutti i ministri, li scomponga uno a uno".  


16 novembre 2011


BERSANI A VOLTE RITIENE DI ESSERE UN EROE

L'ho notato chiaramente. Quando Mario Monti, riferendo ieri sera sull'esito dei colloqui, ha detto che le parti sociali e i partiti hanno dato sostanzialmente il nulla osta e che sono pure disposti a fare alcuni sacrifici nei punti del proprio programma, gli si è formato un sorrisetto sulla guancia sinistra 


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Mario Monti Bersani governo tecnico

permalink | inviato da Attentialcane il 16/11/2011 alle 8:20 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


14 novembre 2011


FRANCESISMI

A Genova si direbbe che Mario Monti vuol fare il buliccio con il culo degli altri.

p.s. e un po' anche i partiti col culo di Monti. Insomma una bella Fiera dell'est.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. governo tecnico mario monti

permalink | inviato da Attentialcane il 14/11/2011 alle 23:28 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


14 novembre 2011


IL LANCIO DELLE MUTANDINE


Non solo instant book, ma anche pubblicità. Una nota casa di intimo ha comprato oggi una pagina (anche) su Repubblica per sfruttare l’attuale congiuntura politica. Sopra ci ha messo una modella – “una ragazza del nostro catalogo”, ha spiegato l’ad Gianluigi Cimino – in reggiseno rosso e cagnetto sulla spalla, che si gira e ammicca con gli occhi cerbiatti. Il claim è “bye-bye Mr. President”.

Il nostro è un tempo in cui i tecnici vanno per la maggiore. Bene: questa è una pubblicità studiata da professionisti e di che tinta. C’è tutto, dentro: la festa, però non livorosa. Le monetine del Raphael sono state sostituite – e non è un brutto segnale – dalle mutandine di Natale. E poi aleggia una vaga aria di coglionatura che stempera un po’ questo clima emergenziale e plumbeo. Il richiamo a Marilyn è un classico che non invecchia, come il loden di Monti: al Kennedy in sella e alla bionda soggiogata dal carisma subentrano un premier disarcionato e lo sberleffo della pupa.

Magari ce lo vedo io, ma registro pure una citazione – simpatica, eh – delle ormai famigerate serate di Arcore, che tanta parte hanno avuto nella foliazione indignata de la Repubblica. Ma stavolta – pare di intuire – l’immagine della donna val bene l’uso che se ne fa.

“Abbiamo parlato per mesi delle vicende di questo governo – spiega ancora l’ad Cimino – e ora lo salutiamo con un pizzico di humour”. Lo stesso pizzico di humour che immaginiamo la Repubblica attribuisca – stavolta – ai propri lettori e, soprattutto, alle proprie lettrici.


17 agosto 2010


PONTE DI LEGNO BURNING

Come ogni estate i soggiorni a Ponte di Legno sono forieri di fragorose esternazioni. Dopo i governi cocomeri, ora i democristiani di merda. Domani - chissà - la gara di rutti.

sfoglia     ottobre        dicembre