.
Annunci online

attentialcane [ politica e occidentalismi ]
 


"Bau bau baby"
                Freak Antoni 


Segui attentialcane su Twitter


Scrivetemi su: maxsorci@yahoo.it

Questo blog è gemellato
con Nonsolorossi.



  
Riassunto, il raccoglitore delle notizie della rete!
BlogItalia.it - La directory italiana dei blog 
CIRCUS.IT : XML/RSS/ATOM Feeds Aggregator

Antipixel di Lamianotizia 


1 marzo 2012


TANGHERO SARA' LEI

Avete letto Michele Serra che dedica l’Amaca di oggi alla protesta NoTav? “Essere soli contro tutti non è un merito”, dice, ma nello stesso tempo riconosce come la posta in palio non sia soltanto la Val di Susa, bensì “un’altra maniera di fare economia e società”. Questa solitudine
– conclude Serra – è un problema per una sinistra che ha smesso di sperare in qualcosa di nuovo e quindi “lascia a pochi tangheri la scena sterminata dell’alternativa”.

Mi si perdoni la brutalità, ma che cazzo vuol dire “un’altra maniera di fare economia e società”? Il problema di una certa sinistra (non tutta, per fortuna) è che non ha mai smesso di sperare la fuoriuscita da questa economia e da questa società. Purtroppo è vero l’esatto contrario di quello che scrive Serra: è proprio questa speranza da abbaialuna fuori età che produce i tangheri.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. michele serra notav

permalink | inviato da Attentialcane il 1/3/2012 alle 22:22 | Versione per la stampa


18 novembre 2011


IL MINISTRO PLAYMOBIL

C'è in giro questa cosa che Monti sia un po' un cyborg. Antropologicamente parlando, diciamo. Secondo me c'è un po' di invidia e, nello stesso tempo, di ammirazione in questa considerazione. Che è oggettiva, sia chiaro. Ma il vero è vero fino a prova contraria e secondo me Monti e i suoi ministri ci riserveranno delle sorprese dal punto di vista della verve. La sinistra parruccona è avvertita: questi sono più ganzi di Michele Serra e di Concita De Gregorio.
Ok, comunque - a proposito di replicanti e robot - mi ha fatto molto ridere questa dichiarazione di Romano Prodi, da sempre alla ricerca di una sua cifra antropologica, lui che ormai non è nè professore nè politico: "Abbiamo un bel governo. Prenda tutti i ministri, li scomponga uno a uno".  


22 dicembre 2007


"FATA DAGLI OCCHI FISSI"

(Ansa) 

"E' una studiata e complimentosa chimera intonata al meglio, questo è quel suo ricercato ghigno, il tutto per nascondere il più ferale dileggio del maschio, ma c'è ben più che la vecchia storia del mammifero di lusso (...) Le loro prime foto a Disneyland... Lui è lo scimmiotto socievole: stringe le mani ai francesi, sorride, si sfaccia davanti a tutti. Lei attraversa i flash come una sfinge".

L'articolo definitivo su Carla Bruni e Sarkozy - che Michele Serra farebbe bene a leggere - lo ha scritto Pietrangelo Buttafuoco.


18 dicembre 2007


QUEL GRAN PEZZO DELLA CARLA

 

“La ventilata relazione di Nicolas Sarkozy con Carla Bruni (…) quanto a sesso e potere, in mesta concomitanza con le notizie da Parigi, da noi si pubblicano istantanee di attricette con labbra rifatte, (…) che stanno alla Bruni come Ladispoli sta agli anelli di Saturno (…) e al peggio fanno venire in mente i motel dove le auto di scorta attendono con pazienza che il senatore abbia finito”.

Michele Serra ha ragione: la Bruni è un gran bel tocco e a lui piacciono quei tipi di figa lì. Questo voleva dire nell’Amaca di oggi. O no?


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. sarkozy michele serra carla bruni

permalink | inviato da attentialcane il 18/12/2007 alle 21:48 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa
sfoglia     febbraio        aprile