.
Annunci online

attentialcane [ politica e occidentalismi ]
 


"Bau bau baby"
                Freak Antoni 


Segui attentialcane su Twitter


Scrivetemi su: maxsorci@yahoo.it

Questo blog è gemellato
con Nonsolorossi.



  
Riassunto, il raccoglitore delle notizie della rete!
BlogItalia.it - La directory italiana dei blog 
CIRCUS.IT : XML/RSS/ATOM Feeds Aggregator

Antipixel di Lamianotizia 


7 dicembre 2007


NOTE A MARGINE

Vedendo stasera Ottoemezzo - si parlava, si badi bene, di cose importanti, come sempre - non ho potuto fare a meno di osservare due cose. Innanzitutto Paolo Flores d'Arcais dice spessissimo "Cristo santo", il che per un ateo è molto indicativo. E poi, dico, ma l'avete vista la Binetti? Fisicamente pare la sorella maggiore di Toni Negri. O minore?


13 novembre 2007


LAVANDAIA



La Santanchè, ospite ad Ottoemezzo, ha da poco detto che Il Secolo ha ragione: lei è come Lara Croft perché spara non per ragioni personali, “ma lava col sangue le ingiustizie”.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. storace otto e mezzo la destra santanchè

permalink | inviato da attentialcane il 13/11/2007 alle 21:53 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (9) | Versione per la stampa


25 ottobre 2007


ASSE NELLA MANICA

Un paio di sere fa Enrico Mentana e Paolo Guzzanti a Ottoemezzo erano sicuri: Veltroni, se ci sono le elezioni, corre da solo. Il che è giusto in linea di principio, visto che non puoi riproporre agli elettori l'accordo con forze che hanno contribuito a disarcionare un governo di centrosinistra dicendo che no, stavolta non commetteremo lo stesso errore. Questo, se si andasse alle elezioni. E se, ammesso che Prodi cada, alle elezioni non ci si va? Con chi starebbe Veltroni?
A me l'uscita dell'altro giorno di Bertinotti sul governo di transizione ha fatto un po' pensare. E allora mi sono ricordato di un pezzo del Giornale di venerdì scorso in cui si diceva - provocatoriamente - che Bertinotti sarebbe in realtà tentato di entrare nel Partito democratico. Così oggi non mi ha sorpreso
questo articolo di Verderami in cui si prospetta un ipotetico asse Fausto-Walter.

Update del giorno dopo: anche Claudia Mancina sul Riformista parla di prospettive coincidenti tra Fausto e Walter.

sfoglia     novembre        gennaio