.
Annunci online

attentialcane [ politica e occidentalismi ]
 


"Bau bau baby"
                Freak Antoni 


Segui attentialcane su Twitter


Scrivetemi su: maxsorci@yahoo.it

Questo blog è gemellato
con Nonsolorossi.



  
Riassunto, il raccoglitore delle notizie della rete!
BlogItalia.it - La directory italiana dei blog 
CIRCUS.IT : XML/RSS/ATOM Feeds Aggregator

Antipixel di Lamianotizia 


30 giugno 2003


DOPO LA CHIESA VOGLIAMO LA SUORA GONFIABILE

Flair riporta questa notiziola nel numero in edicola. Quelli di trash l'avevano "scoperta" addirittura a maggio.
Ma è proprio necessario dare così risalto ad una chiesa gonfiabile?
E allora quando si inventeranno la suora pneumatica per cardinale voglioso?
Quelli di "Io donna" hanno la bava alla bocca.




permalink | inviato da il 30/6/2003 alle 23:19 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


30 giugno 2003


SOFRI A SBAGLIATO

Siccome una volta corresse un mio errore ortografico (fatto per sbadataggine più che per insipienza) adesso gliene faccio notare uno io.
L'atteggiamento è di quelli poco censori e molto collaborativi. Insomma, da fratello maggiore.
p.s. Spero che non lo troviate. Significherebbe che nel frattempo se ne è accorto da solo.
ARI P.S. Siccome ci sono evidenti problemi con il link ve lo dico subito: Luca Sofri ha messo una "acca" dove non era necessario ci fosse. (Sì, lo so, ho scritto "dove" e anche "ci": è una ridondanza).
Aaarghh




permalink | inviato da il 30/6/2003 alle 17:0 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (7) | Versione per la stampa


30 giugno 2003


FUORI IL NERO

No al "black" out. Bossi minaccia la crisi.




permalink | inviato da il 30/6/2003 alle 12:20 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


30 giugno 2003


PIERSILVIO SCENDE IN CAMPO

Il figlio di Gheddafi al Perugia.
Ancelotti trema.




permalink | inviato da il 30/6/2003 alle 11:35 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


30 giugno 2003


LA RAVA E LA FAVA

E' tutto il fine settimana che avevo intenzione di metterlo in evidenza.
Cosa?
Ma il fatto che Enzo Jannacci abbia dichiarato a Repubblica di considerare i comici di Zelig niente più che animatori per villaggi turistici. Il vero comico è "altro".
Gli hanno risposto - pressappoco - di starsene zitto, che parla per invidia, che è un matusa eccetera.
Oggi Pierluigi Battista (La Stampa) scrive: "Jannacci ha perfettamente ragione, i nuovi comici sembrano proprio tanti animatori turistici, con il loro repertorio poverissimo, la piatta ripetitività delle loro battute, la fissità dei loro tormentoni... E allora viva Jannacci, abbasso i nuovi comici".
Ah, dimenticavo! Che Bisio si attacchi pervicacemente alla fava.




permalink | inviato da il 30/6/2003 alle 9:45 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (9) | Versione per la stampa


30 giugno 2003


BARTEZZAGHI GLIELE CANTA

Qualche divertimento innocente sui titoli delle canzoni. Così... per addormentarsi sorridendo.




permalink | inviato da il 30/6/2003 alle 0:7 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


28 giugno 2003


MAGGIANI SALVA LA FORESTA

Repubblica (pag. 27)
“Gli scrittori d’Italia si mobilitano per salvare gli alberi secolari del nostro pianeta. Da Dacia Maraini a Maurizio Maggiani, da Stefano Benni a Sandro Veronesi, da Enzo Siciliano a Fernanda Pivano, sono già una trentina le firme su un documento che impegna gli scrittori a chiedere ai propri editori di stampare i libri su carta riciclata o che non comporti la distruzione di foreste primarie”.
E se – per esempio – Maurizio Maggiani per descrivere la scena dell’elefante ne “La regina disadorna”, invece che impiegarci 30 pagine (forse 30, non ricordo), si sbarazzasse dell’evento, chessò, in tre righe?




permalink | inviato da il 28/6/2003 alle 18:56 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


28 giugno 2003


ESSEMMESSE

Scrive Silvio Vegliani a Repubblica:
“Ricevo, sul mio cellulare aziendale, il seguente Sms: Tim informa. Hai già provato gli scherzi telefonici di i-TIMVoice? Cosa aspetti? Chiama il 4444 e scegli SCHERZI! Info e costi al 119.
Lo scherzo telefonico ovviamente non è un reato, ma che un operatore telefonico in possesso di una licenza concessagli dallo Stato (cioè da noi) si faccia addirittura promotore, a scopo di lucro, di questa attività, mi pare almeno stupefacente”.




permalink | inviato da il 28/6/2003 alle 18:53 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


28 giugno 2003


STORIA DI UN IMPIEGATO

“Sono sceso in piazza nel ’68 e adesso devo farlo di nuovo”. Questo ha dichiarato un signore di mezza età ai microfoni del tg3 ieri sera. Manifestava per il rinnovo del contratto nazionale del pubblico impiego ed aveva barba ed aveva occhi ed aveva atteggiamenti da barricadiero imbolsito.
Il ’68!




permalink | inviato da il 28/6/2003 alle 18:52 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


28 giugno 2003


QUESTIONE DI CHIODI

“Io so che Berlusconi – ha detto il leader della Lega Umberto Bossi – andrà in aula la prossima settimana a spiegare i 4-5 chiodi di riforme che pianterà nei prossimi mesi”.
Poi ha sferrato un duro attacco alla Chiesa Cattolica.




permalink | inviato da il 28/6/2003 alle 18:51 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


27 giugno 2003


MERLUZZI A VITERBO

Stavo seguendo i resoconti dell'incontro di Viterbo quando mi imbatto in questa roba.




permalink | inviato da il 27/6/2003 alle 12:38 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


27 giugno 2003


IL GRAN SIMPATICO

Ripropongo una roba postata il 9 giugno. Che però, visto quanto Luca Sofri scrive oggi su Diaco, è attuale.

Leggevo l'articolo di Luca Sofri sul Venerdì di Repubblica.
Bello.
Intervista Morgan, sì insomma quello di Asia Argento che si veste strano e parla strano e ama la trasgressione.
Alla fine del pezzo riconosce che, ebbene sì, quel ragazzo mefistofelico è simpatico.
Allora mi sono ricordato di un'altra intervista: a Carla Bruni.
Anche in quella occasione la chiusa fu: "pure simpatica".
Rovistando ancora su Wittgenstein (nel senso del blog) scopro una roba su Pierluigi Diaco. Alla terza riga Sofri, guardaunpo', gli dà del simpatico.
Luca Sofri mi è simpatico.
Nel senso buono del termine.




permalink | inviato da il 27/6/2003 alle 9:40 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (9) | Versione per la stampa


27 giugno 2003


DIACOBUS - 14

Lo sapevo già.
Che su Radiodue ricomincia 3131 del Nostro.
Solo che non smette di ricordarcelo il Grande Beneficiatodaitempi.
Sull'autobus è bello ciucciarsi l'elettrizzante pezzetto di Diaco, sistemato dal Foglio proprio accanto alla pubblicità dell'Enel-l'energia-che-ti-ascolta (sic!).
Scrive: "Sempre di più sento e leggo i miei detrattori, mi accusano di lecchinaggio nei confronti dei politici che quotidianamente intervisto alla radio, di solito su Rtl 102.5 e da lunedì prossimo nuovamente su Raidue al 3131. Sfugge ai miei contestatori... che... è una scelta di metodo, cioè un modo seduttivo che serve al sottoscritto per legittimare la bistrattata politica, senza lasciarsi andare a scontati giudizi sulla moralità di chi ci governa... Voglio contribuire notevolmente a far riappassionare i giovani e i meno giovani all'arte della politica. Negando loro, almeno una volta, l'abusato beneficio del dubbio".
Insomma, il dubbio metodico cartesiano ha fatto il suo tempo, entrano in campo i liberti che - sportula in spalla - vanno a scodinzolare alla porta dei potenti facendoci credere che sia una "scelta di metodo".
Cartesio si sta spanciando dalle risa e anche noi ridiamo di gusto quando il nulla ben tornito tenta di legittimare se stesso innobilendo la cacca che gli scappa.




permalink | inviato da il 27/6/2003 alle 8:43 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


26 giugno 2003


DE ANDRE' E' RESUSCITATO

Hanno trovato il sosia di Fabrizio De Andrè. E' sardo. La foto non ce l'ho, però una testimonianza sì... grazie a Escualotis




permalink | inviato da il 26/6/2003 alle 22:24 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


26 giugno 2003


UNA BANDIERA PER BOBO

Può essere che abbia una sua utilità. Esporre le bandiere della pace ai balconi, voglio dire.
Allora io, che sono interista, faccio garrire il neroazzurro: chissà che non si riesca a forzare la situazione.




permalink | inviato da il 26/6/2003 alle 16:4 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


26 giugno 2003


QUI, QUO E QUA MOLESTATI DA SERPICO

Un tranquillo genitore wasp non può più mandare i propri figli neanche con gli scout.
Dopo i preti adesso, pare che anche i rangers si approfittino dell'infanzia americana.




permalink | inviato da il 26/6/2003 alle 14:50 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


26 giugno 2003


C'E' CHI PISCIA NELLA DOCCIA

Lo so, le differenze tra uomo e donna sono ormai cazzate: facciamo gli stessi lavori, ascoltiamo la stessa musica, eccetera.
Però questo pezzo sulla differente modalità di approcciarsi alla doccia vale la pena di essere letto.




permalink | inviato da il 26/6/2003 alle 14:21 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


26 giugno 2003


IL PIRATA TIRA LA VOLATA

Sul caso Pantani la stampa italiana ha dato il peggio di se stessa.
Lo dico o non lo dico che il pirata - in salita - tira che è un piacere?
Luca Sofri ci va giù duro.




permalink | inviato da il 26/6/2003 alle 13:4 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


26 giugno 2003


DIACOBUS - 13

Abbiamo gli ormoni in esaltazione.
Diacolaccio questa mattina scrive la cosa seguente: siccome esercito un "modesto e simpatico potere", mi sento in dovere di chiederla alle sbarbine che presento - chessò - al direttore di Capital.
"Operazione Valerio Merola", la chiama.
Dice: "Fa caldo, non mi va di sbattermi per aiutarti e poi chiedertela direttamente, quindi mi inviti a prendere un aperittivo e poi in mezz'ora risolviamo tutto. Risultato: Felicità".
Con la "effe" maiuscola.
Ora, immagino orde di femministe bacchettone che pigliano per un'orecchia questo ex onanista d'assalto e lo insultano: ma-come-si-permette? Anni di lotte e di diversità sbandierata e poi arriva l'ultimo virgulto del machismo e pare di stare a leggere Lando, pare.
Perché loro - le femministe - se la prendono spesso con queste cose.
Se la prendono invece di darla e di essere - anch'esse - Felici come lo è Pierlu.
Felice - oltre che per ragioni fornicanti - anche per una sorta di beata noncuranza del Logos occidentale.
Con la "elle" maiuscola.




permalink | inviato da il 26/6/2003 alle 10:12 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


26 giugno 2003


TUTTI A VITERBO

Visto che ne parlano in tanti, mi è cresciuta la curiosità. Oggi a Viterbo parlano di weblog. Questo è il programma.




permalink | inviato da il 26/6/2003 alle 9:59 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


25 giugno 2003


LEI MI INSEGNA

"Cuore" ci fece addirittura una rubrica.
Le insegne degli esercizi commerciali - ma non soltanto quelle - sono diventate ormai un esercizio di ginnastica mentale.
Vi propongo una cosa scritta qualche mese fa.
E ditemi se non ho ragione




permalink | inviato da il 25/6/2003 alle 22:51 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


25 giugno 2003


UNA LOTTA DELLA MADONNA

Sarebbe meglio lasciare stare i santi. Però, da quando esistono, tutti li tirano di sopra e di sotto.




permalink | inviato da il 25/6/2003 alle 16:31 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


25 giugno 2003


QUELL'ENNIO COSI' AVANTI

Ennio Flaiano fu un blogger ante-litteram. Sentenziato da Vic.




permalink | inviato da il 25/6/2003 alle 11:2 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


25 giugno 2003


VINICIO CAPOSSELA SA SCRIVERE

Una piacevole sorpresa. Ma forse arrivo ultimo.
E voi cosa pensate di Vinicio Capossela scrittore?




permalink | inviato da il 25/6/2003 alle 8:26 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


22 giugno 2003


BAR TREKS

Con il cuore gonfio di buone intenzioni e il portafoglio traboccante di soldi, i nipotini dell’Anglosassonia scoprono il turismo responsabile e solidale. Rispettano l’ambiente, gli animali, i diritti dei popoli e le mode occidentali.
Così può capitare che il ragionier Cosimo Minchioni si senta in dovere di comportarsi come quella del “Gorilla nella nebbia” quando sarebbe più igienico fare un viaggio premio intorno all'isolato del bar sport.




permalink | inviato da il 22/6/2003 alle 8:3 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


21 giugno 2003


NON PIOVE: GOVERNO LADRO

Gianluca Neri ha caldo e richiama alla memoria i protocolli di Kyoto.
C'é un quadro di qualche tempo fa in cui il Tamigi è ghiacciato completamente e i londinesi ci pattinano sopra.
Fanculo a Bush che non ama l'hochey.
Occhei?




permalink | inviato da il 21/6/2003 alle 22:49 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


21 giugno 2003


LA SCUOLA DEI FIGLI DI PAPA'

Beppe Severgnini difende la scuola pubblica. Un lettore del Foglio, Luigi Amicone, gli risponde per le rime.
Io sto con il secondo.
In effetti mi sono sempre chiesto il motivo per il quale dovrei stare dalla parte soltanto dei figli di papà che si possono permettere scuola privata/master/statiuniti (quelli bravi) e non dare questa possibilità anche a tutti gli altri (naturalmente bravi anch’essi).
E poi - altra domanda - perché all’università pubblica, pagata da tutti, ai figli somari di papà si dà la possibilità di laurearsi in dieci anni, tanto gli serve soltanto un pezzaccio di carta per essere presentati - non importa quando - all’amico dell’amico dell’amministratore delegato?
Ai difensori del diritto allo studio per tutti vorrei chiedere… vabbè lasciamo stare.




permalink | inviato da il 21/6/2003 alle 14:51 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


21 giugno 2003


DIACOBUS - 12

Oggi Pierlu emette dagli atri mucosi del suo intimo tre nuove parole.
E’ la terza puntata, un po’ come nelle trilogie greche. Arghh!
Riassumiamo.
Ieri l’altro: desiderio, volontà, felicità.
Ieri: striscia, retta, via.
Oggi: FreeSofri, FreeSofri, FreeSofri.
E poi candidamente ammette: “Siccome da alcuni giorni il naufragar è dolce nel mio mar… ho pensato che non sarebbe stato divertente fare del mio delirio una soap operina dentro questa già quotidiana soap opera”.
Ora, può darsi (anzi è sicuro) che non riusciamo penetrare l’oracolo cumano perché siamo poco intelligenti o poco avvezzi alle divine stanze. Però sulla citazione leopardiana, da buoni scolaretti, vorremmo dire questo: ma sedendo e mirando, interminati spazi di là da quella, e sovrumani silenzi e profondissima quiete io nel pensier mi fingo.
Ecco, se il Giovane Diaco stesse sovrumanamente silenzioso potremmo immaginare l’infinito, la potenza, la vertigine della sua testa pensante.
E invece parla e scrive ed emette suoni laringo-sfinterici.
E allora quell’infinito che tocchiamo con mano è niente altro che l’immensità del vuoto torricelliano.




permalink | inviato da il 21/6/2003 alle 12:17 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


20 giugno 2003


LE TETTE NEL SACELLO

Una roba da fine impero.
Tutta per voi.




permalink | inviato da il 20/6/2003 alle 13:44 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa


20 giugno 2003


POPOLO BUE DESIDERA NONNA DEFICIENTE

Quello che fa più male (oddio, si fa per dire) nella vicenda Ricci/Velone è che si è creata una dicotomia tipicamente italiana: popolo bue vs intellettuali segaioli.
E invece bisognerebbe dire soltanto che il programma fa schifo e che Ricci, stomaco peloso, è stato bravo a guadagnare soldi su questa dicotomia.




permalink | inviato da il 20/6/2003 alle 12:45 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia     maggio   <<  1 | 2 | 3 | 4  >>   luglio