.
Annunci online

attentialcane [ politica e occidentalismi ]
 


"Bau bau baby"
                Freak Antoni 


Segui attentialcane su Twitter


Scrivetemi su: maxsorci@yahoo.it

Questo blog è gemellato
con Nonsolorossi.



  
Riassunto, il raccoglitore delle notizie della rete!
BlogItalia.it - La directory italiana dei blog 
CIRCUS.IT : XML/RSS/ATOM Feeds Aggregator

Antipixel di Lamianotizia 


29 settembre 2007


SULLA GROPPA DELLA TIGRE



Evidentemente lì al Corriere della sera si sono resi conto che l'editoriale di Stellaieri – era un po' rozzo e oggi hanno affidato a Pigi Battista, mente più fine, un articolato approfondimento della faccenda (se qualcuno lo trova in rete faccia un fischio così metto il link). Stella – riassumo con l'accetta – aveva riesumato un vecchio editoriale di Einaudi che nel 1919 si scagliava con un linguaggio piuttosto violento contro una classe politica (“i padreterni”) giudicata inadeguata, inutile e dannosa. Attenzione – concludeva Stella – che Einaudi non era un populista e che se gli avessero dato retta non ci sarebbe stata la Marcia su Roma. Un ragionamento onestamente curioso: Einaudi poté utilizzare quel linguaggio proprio perché lisciava il pelo a una parte d'Italia che voleva spazzare via la vecchia classe dirigente liberale. La Marcia su Roma quindi fu possibile non nonostante, ma grazie anche alle invettive di gente come Einaudi. Il fascismo, almeno nelle intenzioni, voleva fare ciò che Einaudi invocava a gran voce dalle colonne del Corriere della sera.
Bene, oggi Battista torna su quell'Einaudi del '19 e scrive: “la piazza «diciannovista» è una cosa, la constatazione di una classe politica incapace persino di iniziare un ragionevole ridimensionamento dei propri conti oramai fuori controllo è un'altra cosa ancora”. Cioè: Einaudi non ha – di fatto – spianato la strada al fascismo perché lui no, lui «diciannovista», ma stiamo scherzando? Certo che Einaudi non fu un agit-prop, ma – manuale storico alla mano – non appare rilevante. Mussolini poi è salito al potere oppure no? Rispondono Battista e Stella: sì, ma perché non hanno ascoltato gente come Einaudi. Il fatto però è che molto spesso il ceto intellettuale italiano ha questo strano vezzo di salire sulla groppa della tigre infuriata e giocare a scalmanarsi insieme alla bestia. Fino a quando – qualche volta, non sempre per fortuna – la bestia si gira, vede sulla propria schiena gli amici di quelli che vorrebbe azzannare e così azzanna pure loro. Questo è capitato a tanti liberali dopo la Marcia su Roma.
Stavolta diciamo innanzitutto che Grillo non è Mussolini. Bisogna dirlo proprio per smontare le pretese di Battista che – come Stella – utilizza l'accostamento poiché gli piacerebbe “dar retta a un ipotetico nuovo Einaudi liberale”. E chi è, di grazia, quest'uomo nuovo che fa fare a Grillo il lavoro sporco e poi se ne va dritto dritto a Roma (senza sparare colpi ché l'uomo nuovo è liberale mica fascista!).
Quando suonerà l'ultima (chiamata alle riforme) – conclude Battista – potrebbe essere davvero troppo tardi”. Ma per chi? Per quelli che stanno sulla groppa della tigre?


29 settembre 2007


PIU' PINIANO DI PINO

Bene. Con l'abbassamento della temperatura è ricominciata l'attività. Ormai è una settimana. Piano piano. Il mio amico Pino, un maratoneta 60enne schivo e tosto, me l'aveva detto: in estate è difficile correre, fa troppo caldo, quando fai una mezz'ora lenta, al massimo 45 minuti presto di mattina è già tanto. Però l'ho preso troppo alla lettera. Due mesi di fermo assoluto e poi ti ritrovi questa lingua che pulisce l'asfalto.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. running maratona

permalink | inviato da attentialcane il 29/9/2007 alle 10:56 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


28 settembre 2007


E POI CI SAREBBE MONTEZEMOLO, CHE E' UN INDUSTRIALE E QUINDI NON E' UN ANTIPOLITICO

A proposito di chiuse ad effetto, dopo quella di Gian Antonio Stella vi sottoporrei senz'altro quella della lettera che un Montezemolo doc manda a Ezio Mauro: "... quelle idee e quegli stimoli che ci auguriamo (chi? ndr) possano contribuire a restituire alla politica la forza, l'autorevolezza e la leadership di cui un grande paese come l'Italia ha bisogno".Capito? La-lea-der-ship


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Montezemolo Repubblica Mauro Grillo Stella

permalink | inviato da attentialcane il 28/9/2007 alle 17:28 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


28 settembre 2007


DI COSA MI LAMENTO IO?

Letto l'editoriale di oggi del Corriere della sera ("Einaudi, la casta e l'Italia del '19")? Gian Antonio Stella dissotterra un vecchio articolo di Luigi Einaudi che contiene "parole durissime" contro il ceto politico di allora. "Era un qualunquista? - si chiede Stella nella chiusa ad effetto - Un demagogo? Un populista? (...) Forse se i politici 'padreterni' di allora lo avessero ascoltato senza fare spallucce, tre anni dopo ci saremmo evitati la Marcia su Roma". Bene. Togliete il punto dopo "Marcia su Roma" e scrivete: "che del resto, almeno nelle intenzioni, voleva proprio spazzare via quei politici 'padreterni'. Quindi di cosa si lamenta Einaudi? E di cosa mi lamento io?".


27 settembre 2007


«IN SUPPORT OF OUR INCREDIBLY BRAVE FRIENDS IN BURMA: MAY ALL PEOPLE AROUND THE WORLD WEAR RED SHIRT ON FRIDAY 28. PLEASE FORWARD!»



Io appoggio in pieno la cosa promossa per domani. Anche se mi rendo conto che in questi momenti non è il caso, mi sforzerò comunque di capire chi sono - stavolta - i piemontesi. 


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. birmania

permalink | inviato da attentialcane il 27/9/2007 alle 21:37 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


27 settembre 2007


LATI BI

"Paolo Mieli che firma tutti i giorni il manifesto dell’antipolitica ci fa venire in mente, chissà perché, Casanova che firma il manifesto contro la gnocca"
(Andrea Marcenaro)


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. corriere della sera mieli marcenaro

permalink | inviato da attentialcane il 27/9/2007 alle 18:19 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


26 settembre 2007


MANDI

Sarò un sentimentale, ma a me l'intervista di Gianni Mura a Enzo Bearzot è piaciuta molto.

"Il mio ieri è la radiocronaca di Carosio nel '38, io sulla piazza di Gradisca, i gol di Colaussi, uno del paese, come la riserva Castellani. Alla fine non c'era più una goccia di vino nelle cantine, ho bevuto anch'io che avevo 11 anni, ma poco, e ho pensato che volevo fare il calciatore perché il calcio dà felicità alla gente".


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Bearzot Mura

permalink | inviato da attentialcane il 26/9/2007 alle 21:55 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


26 settembre 2007


MA ECCO LAGGIU' UN BEL TAVOLO DI GIOVANI

Molte volte - diciamo alcune, via - mi chiedo se non debba considerarmi un ex ragazzo fortunato. Ho passato i 40 anni da qualche mese e potrò non votare Mario Adinolfi senza avere problemi d'identità: io non sono un giovane.


25 settembre 2007


SOCIETA' CIVILE MODERATA

Salvatore Vassallo ha accettato di correre in una lista per Veltroni a Roma e non a Bologna, che poi sarebbe la sua città (Bologna, non Roma). Ed Emanuele Macaluso, divertendosi e divertendoci, lo fa notare. Macaluso fa altresì notare che "il professor Vassallo, come tutti gli altri candidati nazionali e regionali, non 'corre', ma sta fermo in lista bloccata, senza concorrenti". Cioè: fuori dal suo territorio e in una posizione - come dire - protetta. Anche noi - nel nostro piccolo, sia chiaro - fummo incuriositi non poco quando Vassallo scrisse a favore del proporzionale e delle liste bloccate. No dico: Vassallo per il proporzionale e per le liste bloccate. Neanche le madrasse della società civile sono più quelle di una volta.


24 settembre 2007


POTRANNO TOGLIERCI TUTTO, MA NON CI TOGLIERANNO LO SCIVOLO LUNGOOO!

Non so se Marchionne sia un vero socialdemocratico, come dice Fassino. E non mi soprenderebbe se lo fosse, ma non è questo il punto. Ciò che mi sorprende è invece un'altra cosa: il fatto che Fassino cerchi la pacca sulle spalle da Marchionne, con un atteggiamento un po' - come dire - subalterno. Il manager Fiat dice che il capitalismo lasciato a se stesso non conviene e che occorre invece occuparsi di chi resta indietro. E Fassino plaude, ma in fondo di acqua calda si tratta. Ecco, Fassino avrebbe dovuto dire che a sinistra quelle cose le si dice da un bel pezzo e - casomai - dovrebbe essere Marchionne ad allearsi con Fassino e non il contrario. Il discorso di Marchionne, al di là di queste cose un po' à la Leone XIII, è invece pieno delle lepide gassosità montezemoliane che fanno molta audience: "abbracciare la sfida", "cultura del cambiamento", "premiare il merito" (e chi non vorrebbe?) insomma cose così. Fassino su un passaggio avrebbe dovuto non dico dissociarsi, ma almeno essere più pensoso. E precisamente quando Marchionne ha detto: "Come dice Mel Gibson in Braveheart: 'Gli uomini non seguono gli uomini. Gli uomini seguono il coraggio'". Perchè una cosa deve essere chiara: Marchionne sarà bravo quanto volete però non può mica pretendere di trasformare l'Italia in un esercito di quadri Fiat a un corso di formazione


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. fassino capitalismo fiat marchionne

permalink | inviato da attentialcane il 24/9/2007 alle 21:45 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa


23 settembre 2007


ABOLIRE LE ELEZIONI

In regime veramente liberale meno elezioni si fanno e meglio è. Anzi, per il bene del paese forse è più opportuno vincere sempre a tavolino.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. montezemolo leftwing

permalink | inviato da attentialcane il 23/9/2007 alle 12:37 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


21 settembre 2007


BOLLE POLEMICHE

 

Dopo le ultime cose, lo devo proprio dire: a me è sempre piaciuta di più la sorella.


20 settembre 2007


SAVIANO PUO' ASPETTARE

A proposito di quanto andavo dicendo qui, ho appena finito uno dei libri più belli che abbia mai letto.


19 settembre 2007


GRUMI RAREFATTI

Rispetto molto Roberto Saviano. Però non può iniziare un articolo scrivendo “… l’aria diviene come rarefatta. Grumosa”, sennò va a finire che il libro non lo leggo.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. repubblica saviano gomorra

permalink | inviato da attentialcane il 19/9/2007 alle 10:59 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (10) | Versione per la stampa


19 settembre 2007


SE CI SI INACIDISCE LA COSCIENZA CRITICA

Dopo quello che aveva scritto ieri, scrive oggi Adriano Sofri:«Postilla a Riotta: “Non dico di essere Olga Politkovskaya”. Nemmeno Anna Politkovskaya lo era».

p.s. a onor di cronaca, Riotta anche quella volta


18 settembre 2007


SERVI DELLA GLEBA

 <b>Pena di un anno e 36 mesi senza Juve<br>per il tifoso che ha lanciato il petardo</b>

Gli hanno dato un anno. Così come la fede politica non c’entrava nulla in quell'episodio lì, lo stesso discorso vale - stavolta - per la fede calcistica: queste coglionate si fanno esclusivamente per la figa.




permalink | inviato da attentialcane il 18/9/2007 alle 12:28 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


18 settembre 2007


EHI, SENTITE QUESTA ANALISI POLITICA

 

Ok, Veltroni sarà Topo Gigio ma tu sei il Gabibbo.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. V-Day Grillo Veltroni

permalink | inviato da attentialcane il 18/9/2007 alle 10:6 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


17 settembre 2007


PREVISIONI SPERICOLATE

Ho come l'impressione che con questa storia della discesa in campo - sì, non direttamente bensì con una specie di bollino ISO - il grillismo sia destinato a implodere. Innanzitutto perchè i cosiddetti grillini mi sa che ce l'hanno per le scatole di dover discutere ore e ore nei consigli di circoscrizione, nelle commissioni comunali, insomma in posti piuttosto noiosi, di traffico, monnezza e robe così. Con l'aggravio anche di essere costretti - una volta eletti - a scegliere una soluzione piuttosto che un'altra. Insomma, ho idea che la società civile sia composta da due categorie di persone: quelle che hanno un lavoro e quindi devono lavorare, e quelle che c'hanno un mucchio di tempo libero e che sono intenzionate a tenerselo ben stretto.
Poi, certamente, Grillo è un segnale da non sottovalutare ed è la spia di un disagio e sarebbe sciocco ignorarlo e anche un po' la rava e - perchè no? - la fava.  


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. grillo v-day

permalink | inviato da attentialcane il 17/9/2007 alle 19:27 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


17 settembre 2007


CUPE BARZELLETTE

Ci sono un giornalista, un’imprenditrice e un comico. Il resto – la “brambillizzazione” del Pd e “il maoismo confindustriale” – leggetevelo da soli, tutto fino alla cupa considerazione finale.


16 settembre 2007


ASPETTANDO LA VERTICALIZZAZIONE DEFINITIVA



Dei manifesti per i seggi delle primarie mi piace soprattutto l'arancione. Meno la carrellata dei ritratti, ma non avrei saputo cosa metterci. Anzi, forse sì. Anche perchè - diciamolo - Neskens e Cruyff sono senz'altro migliori di una che fa la pubblicità di un assorbente.


14 settembre 2007


E ADESSO PARLIAMO DI SETTE

 

Dal punto di vista squisitamente teologico si ritiene che Calderoli sia un orchiclasta. E dei peggiori.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. calderoli maiale day

permalink | inviato da attentialcane il 14/9/2007 alle 18:23 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


14 settembre 2007


STANCHEZZE

Prodi: “Energia rinnovabile, siamo in ritardo”.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Prodi governo

permalink | inviato da attentialcane il 14/9/2007 alle 10:39 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


12 settembre 2007


E IO CHE PENSAVO FOSSE IL SONNO!

Dice un recente studio che lo sbadiglio è contagioso, ma soltanto se gli sbadiglianti sono tra loro in sintonia. Forse è per questo che, siccome mi condivido spesso e mi sforzo di avere un buon rapporto con me stesso, la mattina non riesco a smettere di smascellare davanti allo specchio del bagno.




permalink | inviato da attentialcane il 12/9/2007 alle 16:35 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa


11 settembre 2007


VITTORIA A TAVOLINO

A proposito di quanto si andava dicendo qui, ecco lo scenario: Montezemolo scende in politica, abolisce il fastidiosissimo rito delle elezioni (che – va da sé – genera il proliferare dei vecchi-partiti) e punta a una vittoria a tavolino.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Montezemolo

permalink | inviato da attentialcane il 11/9/2007 alle 15:18 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


11 settembre 2007


ANTIPOLITICA

Oltre a una paginata di commenti che vale la pena leggere, il Foglio ospita oggi un articolo di Antonio Polito che manda affanculo Beppe Grillo. Letteralmente. Un articolo di cui condivido alla virgola lo spirito. C’è tuttavia un passaggio secondo me incompleto ed è il seguente:

“… la democrazia senza partiti non esiste… oltre i partiti ci sono solo l’oligarchia della nomenklatura e l’autocrazia del dispotismo, la Cina e la Russia”.

La democrazia senza partiti non esiste, va da sé. Però perché quel “solo”? Oltre i partiti, a parte la nomenklatura cinese e il dispotismo russo, c'è anche la finta oggettività dei tecnici e dei professori. Cioè - un passo più dietro - la Confindustria di Montezemolo.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. montezemolo il foglio grillo polito v-day

permalink | inviato da attentialcane il 11/9/2007 alle 10:7 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


11 settembre 2007


DIAVOLO D’UNO SPOSETTI

Allora. Come sapete frequento talora le Feste dell’Unità. Bene, sono a un dibattito e sono seduto in una di quelle sedie di plastica bianca. Ascolto, qualche volta sono d’accordo, qualche volta no, insomma le cose dei dibattiti. A un tratto noto che tutte le sedie sulle quali siamo seduti hanno marchiate nella parte posteriore degli schienali le lettere DS, un po’ come le vacche. Ora, non so se quelli della Margherita hanno fatto altrettanto, ma immaginate per un attimo lo spazio dibattiti di una futura Festa del Partito democratico: questo, signori, è puro genio comunicativo.


10 settembre 2007


CONSIGLI A GRILLO

Che poi uno dice i costi della politica, ma della telecronaca della nazionale di calcio ne vogliamo parlare sì o no? Io ho contato – tra il prima e il durante (il dopo partita non lo reggo) – sei soggetti: Civoli, Capello, Varriale, Tardelli, Failla, Paris.
Poi quando da bordo campo ho sentito dire a Paris “Donadoni richiama il suo giocatore ad ampie gesta”, ho pensato che Beppe Grillo qualcosa potrebbe pure fare.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Grillo Rai Nazionale calcio V-Day

permalink | inviato da attentialcane il 10/9/2007 alle 8:57 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


7 settembre 2007


VE LO MERITATE!

Si fa presto a dire “tutto pronto per il V-Day”. Io fossi in voi, per prepararmi bene, seguirei intanto il prezioso consiglio di Titollo.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. beppe grillo nanni moretti v day

permalink | inviato da attentialcane il 7/9/2007 alle 16:34 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


7 settembre 2007


SPAESAMENTI

Francamente rimango spaesato. Vado insieme al mio amico e parente FratellideMerode – e con rispettive famiglie al seguito – alla locale Festa dell’Unità (si può ancora dire?), mi siedo a mangiare in uno stand con tutte le sue cosine a posto, cioè con le donne della sinistra che servono materne e gli uomini della sinistra che arrostiscono salsicce con disprezzo della fighettagine, vado – dicevo – e mangio, e mentre mangio arriva un ragazzino che avrà avuto sì o no dieci anni. Chiede qualche spicciolo. Devo sopportare la prontezza di quel reazionario compassionevole (secondo me è più di sinistra di quanto creda) del mio amico a parente che pone mano al portafoglio, mentre le donne al nostro tavolo già fanno gli occhi dolci e sono pronte a tenerselo lì con loro quel decenne. A un tratto spunta dalla cannucciola un uomo gonfiato e abbronzato della security che lo scaccia via, quel decenne. Penso: non sarà uno sgherro di Amato e di Cofferati?


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Amato Cofferati Festa dell'Unità

permalink | inviato da attentialcane il 7/9/2007 alle 8:56 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


6 settembre 2007


LA SOCIETA’ CIVILE NEL PALAZZO (vicino all’ascensore)

Lo sapevo perché me ne aveva parlato un vicino e perché avevo dato una rapida scorsa ad una sorta di tazebao vicino all’ascensore. Nella strada a plurimo scorrimento dove abito da poco hanno messo su un comitato di cittadini per perorare presso-le-istituzioni le cause dei residenti. Si chiama “Corso x & dintorni” (dove la x sostituisce su questo blog il nome della via e quindi è farina del mio sacco, e dove & sta per non so cosa ed è farina del presidente del comitato). Oggi c’è una lettera, pubblicata sul maggiore quotidiano della città dove risiedo, firmata dal presidente. E il presidente, oltre a scrivere cose tipo “reagire a questo stato di cose” eccetera, scrive anche qualcosa sulla “democrazia partecipata” e sulla natura di “interlocutore rappresentativo e qualificato nei confronti delle istituzioni” di questo comitato con la &. Ora, è vero che abito in Corso x da poco tempo e magari non avrò avuto il tempo di rendermi conto di quanto seguito abbia 'sto presidente, ma - di questo sono sicuro - non mi risulta di aver eletto nessuno. Dirò di più: mi risulta – invece – che questo presidente si sia presentato alle elezioni circoscrizionali non più di qualche mese fa e che non sia stato votato da un numero sufficiente di cittadini, magari anche residenti in Corso x. E allora mi veniva da pensare che prima di entrare nel Palazzo debba se non altro provare ad entrare nei palazzi che vuole rappresentare in maniera "qualificata". Magari organizzando un girotondo intorno ai semafori.




permalink | inviato da attentialcane il 6/9/2007 alle 9:12 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
sfoglia     agosto   <<  1 | 2  >>   ottobre