Blog: http://attentialcane.ilcannocchiale.it

BASTA PIANGERE

Direttamente da Associazionemachiavelli copio-incollo questa cosa che Galimberti ha scritto oggi su Repubblica:
... ci arrampichiamo ogni giorno su pareti lisce per raggiungere modelli di felicità che abbiamo assunto dall'esterno... Se il cattivo umore è il risultato di un desiderio lanciato al di là delle nostre possibilità, non ho alcuna difficoltà a dire che chi è di cattivo umore è colpevole, perché è lui stesso la causa della sua infelicità... A questo punto il buonumre non è più una faccenda di 'umori', ma oserei dire un vero e proprio 'dovere etico'.

Pubblicato il 9/3/2004 alle 18.3 nella rubrica cani di razza.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web