Blog: http://attentialcane.ilcannocchiale.it

DI COSA MI LAMENTO IO?

Letto l'editoriale di oggi del Corriere della sera ("Einaudi, la casta e l'Italia del '19")? Gian Antonio Stella dissotterra un vecchio articolo di Luigi Einaudi che contiene "parole durissime" contro il ceto politico di allora. "Era un qualunquista? - si chiede Stella nella chiusa ad effetto - Un demagogo? Un populista? (...) Forse se i politici 'padreterni' di allora lo avessero ascoltato senza fare spallucce, tre anni dopo ci saremmo evitati la Marcia su Roma". Bene. Togliete il punto dopo "Marcia su Roma" e scrivete: "che del resto, almeno nelle intenzioni, voleva proprio spazzare via quei politici 'padreterni'. Quindi di cosa si lamenta Einaudi? E di cosa mi lamento io?".

Pubblicato il 28/9/2007 alle 17.5 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web