Blog: http://attentialcane.ilcannocchiale.it

“VANNO ASCOLTATI I LAVORATORI”

A me pare in tutta onestà che Prodi stavolta si sia mosso bene. Sembrerebbe aver incassato il miglior risultato possibile sulla Finanziaria (sì, lo so, è presto per dirlo però la bomba per adesso l'ha disinnescata), ha rimandato di là la patata del welfare e che se la pelino quelli della Cgil e i “sinistri” del governo: la Cgil deve darsi da fare se vuole vincere bene il referendum e Rifondazione non può permettersi che vincano i no perché le accuse poi ricadrebbero su di lei (e su quelli come lei) che ha armato le fabbriche depotenziando il sindacato. Adesso è tutto un gioco di cerino e a sinistra mi sa che non si scotterà nessuno.
E poi c'è Montezemolo che, dopo Mirafiori, mi pare abbia dichiarato (prima di dire che il protocollo non si cambia) che bisogna ascoltare i lavoratori. Osservazione giusta in sé, ma – visti i tempi – piuttosto velenosa. Ecco, lui sì che il governo lo farebbe cadere volentieri domani.

Pubblicato il 2/10/2007 alle 21.57 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web