Blog: http://attentialcane.ilcannocchiale.it

FRANTOI APERTI E SUCCESSIONE CHIUSA

Questo pezzo di Adriano Sofri sui calcoli anagrafici per la successione di Berlusconi mi pare notevole. A me ha fatto pensare a una frase che ho letto - in occasione di questa cosa qui - in un oleificio di Trevi in Umbria, in cui si parlava di un ottantenne che una mattina si sveglia e decide di piantare ulivi.

Avvertenza doverosa
Cerchiamo di astrarre, per favore. L'ulivo è soltanto una pianta che cresce molto lentamente. E non vuol dire nulla di più... ormai.

Pubblicato il 26/11/2007 alle 21.54 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web