Blog: http://attentialcane.ilcannocchiale.it

ECCO I RIFORMISTI

“Chi, oggi, critica i riformisti li vede come una specie di palude: come gente disposta ad ammettere che gli avversari non hanno poi tutti i torti, come passeggeri imbambolati di una metropolitana che continua a viaggiare sottoterra. No, questa visione è profondamente sbagliata. E’ riformista colui che vuole cambiare (anche in modo radicale) gli equilibri di potere, i rapporti sociali e perfino le regole del gioco (…) Per questo abbiamo bisogno dei veri Riformisti. I quali non si identificano affatto coi Centristi. Questi ultimi come elettorato e come classe di governo, non sono mai stati i motori della politica. Al contrario: furono (e sono) sempre un terreno di conquista per la cultura che, di volta in volta, risultavano (risultano) vincenti”.

(Giuliano ZinconeCorriere della Sera)

Pubblicato il 1/6/2004 alle 22.1 nella rubrica cani di razza.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web