Blog: http://attentialcane.ilcannocchiale.it

NUOVI CONFORMISMI

Fabrizio Roncone (Corriere della sera, 8 novembre): "Ambra Angiolini – brava, ironica, con la rara capacità di non prendersi troppo sul serio - ...".

Ora, a me
quelli che dicono di non prendersi troppo sul serio non hanno mai convinto. Figuratevi quelli che scrivono di un altro che, sì, ha "la rara capacità di non prendersi" eccetera. Ciò che mi fa sorridere però è, in questo caso specifico, l'aggettivo: "rara". Ma come "rara"? Io direi che, oggigiorno (e anche un po' oggicomeoggi) siamo circondati da gente che dice di non prendersi "troppo" sul serio. Diciamo che - chi più, chi meno - tutti la mattina, mentre si fanno la barba o mentre si truccano, si guardano allo specchio e fanno: ehilà cazzone/a, anche oggi in pista! E giù, risate. 
 
p.s. mi rendo perfettamente conto che bisognerebbe scrivere un altro post sul fatto che sempre - dico, sempre - la frase contiene la parola "troppo": non prendersi "troppo" sul serio e non semplicemente "non prendersi sul serio". Sarà che mentre lo dicono non ci credono del tutto, ma anche no. Magari ne parleremo con più calma.

Pubblicato il 9/11/2008 alle 22.3 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web