Blog: http://attentialcane.ilcannocchiale.it

IL FUOCO PROVOCA GLI INCENDI QUINDI SAREBBE STATO MEGLIO NON FOSSE STATO MAI SCOPERTO

Sui maiali alla diossina interviene Carlin Petrini:

"Anche se in etichetta ci scrivono da dove viene e come è stato alimentato il maiale, come potremmo immaginare che il mangime che gli hanno dato è stato prodotto bruciando oli industriali non consentiti? È esattamente questo che cerchiamo di comunicare quando diciamo che occorre mangiare meno carne (...) Non si fa qualità pensando alla quantità. E non c'è motivo di continuare con questa ossessione della quantità in un'Europa sempre più obesa, cardiopatica e diabetica, in cui tutti si sgolano a dire che bisogna mangiare meno carne. Mangiamone meno, mangiamola buona, paghiamola il giusto e compriamola da chi ci fidiamo".

Non che Petrini non abbia ragione in alcune cose, però il discorso mi pare bisognoso di maggiore articolazione.

P.S. Il titolo mi è stato suggerito da questo libro che consiglio vivamente di leggere.

Pubblicato il 9/12/2008 alle 16.20 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web