Blog: http://attentialcane.ilcannocchiale.it

DI VINI, EUNUCHI E GIGIONI

Da qualche sera siamo costretti a gustarci un pennellone biondiccio in camicia di lino bianca che – calice in mano – conciona di vini e, dirigendosi verso un pianoforte, ci fa capire come sia bello, oggicomeoggi, invitare amici a cena e far loro sentire uno stronzo che suona il pianoforte. Versa ciofeche, dicendo che trattasi di elegante nero d’Avola con tutti i sapori della Sicilia, mentre un eunuco ricciolone transita davanti alla telecamera e una bionda signorilmente ammicca sinuosa.
Ma vi chiedo: è questo l’Occidente?

Pubblicato il 27/7/2004 alle 20.33 nella rubrica consigli dalla regia.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web