Blog: http://attentialcane.ilcannocchiale.it

UEILA' PIER... TI RICHIAMO IO

 



Ore 20.06 di una serata che precede le elezioni regionali.
Siamo intorno al tavolo apparecchiato della cucina.

Capziosa disputa di logica scolastica con il 7enne per convincerlo che il “pollo piatto” (cioè petto di pollo in padella con limone) resta sempre pollo anche quando si cucina more fettinarum, che - ipso facto - è errato sostenere che non sia mangiabile come sostanza caratterizzata da pollitudine e che quindi è del tutto pretestuoso pretendere che sia 
sostituito da quattro wurstel crudi. 

Driiiin.

Mentre mi dirigo al telefono con il 2mesenne in spalla, maledico Antonio Meucci. 
Alzo la cornetta.
Dico pronto.
Dall’altra parte un risponditore automatico mi fa: “Buonasera, mi scusi se la disturbo. Sono Pierferdinando Casini”.
L'amico delle famiglie.

Pubblicato il 18/3/2010 alle 15.5 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web