Blog: http://attentialcane.ilcannocchiale.it

UN PO' DI BENCHMARKING, COMPAGNI

Che sulla scazzottata verbale tra Berlusconi e Fini Mara Carfagna abbia detto stasera - da Santoro - che "è un confronto vero come si usa in partito serio" un po' fa ridere. Pareva di stare a sentire la vecchia tiritera delle sezioni Pci, dove ci si divideva sempre "aspramente" e con un "confronto franco e schietto" e poi - invece - c'erano i coltellacci a serramanico nascosti nel ciclostile. Il che la dice lunga di come sia messo il Pdl.
Ma ancora di più fa ridere Pierluigi Bersani che, sulla baruffa alla direzione Pdl, si lascia andare ad un giudizio sinceramente un po' conformista. Magari sei stato colto di sorpresa o forse pensavi ad altro, però non puoi limitarti a dire "spettacolo indecoroso". Perchè che caspita significa "spettacolo indecoroso"? Cosa aggiunge al dibattito politico "spettacolo indecoroso"? E - soprattutto - che razza di opposizione pensi di fare dichiarando "spettacolo indecoroso"?

Che se D'Alema e Veltroni avessero fatto lo stesso - quando avevano 25 anni - noi adesso Berlusconi non lo avremmo lì. E non avremmo avuto neppure il governo Prodi, il male necessario per non aver fatto mai - al di là dei proclami - un vero, schietto, franco spettacolo indecoroso.

Pubblicato il 22/4/2010 alle 22.8 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web