Blog: http://attentialcane.ilcannocchiale.it

CONTRORDINE COMPAGNI: VITALITA' BAVOSA

Lo aspettavamo e alla fine il pezzo del ridicolo Francesco Merlo è arrivato. E' molto violento e dice che in Berlusconi "c'è il desiderio sessuale ridotto a barlume, c'è il Viagra come pullulare di immagini e di suoni", che è "la bava che gli ha lasciato l'antico vizio del caprone e del toro da monta", che sono da preferire "i nostri maschi da casino" che almeno "erano cisposi e ruvidi ma non disperati". Merlo dunque ha di fatto ammesso che la trovata retorica sull'"animalità viziosa comunque vitale" che gli faceva preferire il Berlusconi affamato di figa al Berlusconi bestemmiatore è una cazzata di rara rotondità. Ma, tra tori da monta e maschi ruvidi, trovo che si sia lasciato un po' andare. Anche se bisogna riconoscergli un certo talento come autore porno soft.

Pubblicato il 3/11/2010 alle 22.51 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web