Blog: http://attentialcane.ilcannocchiale.it

CON QUESTI IDEALTIPI NON VINCEREMO MAI

Repubblica ha fatto uscire stamattina (16 giugno, ndb) una parte dell’intervento che Gustavo Zagrebelsky sta tenendo stasera – magari proprio mentre sto scrivendo – all’Auditorium Parco della Musica di Roma sulla parola Libertà. Scrive – sta dicendo – cose parecchio sensate. Che esiste una maniera molto subdola di induzione all’obbedienza, un’oppressione in sé non evidente ma che spinge alla “servitù volontaria”, alla “rinuncia alla libertà del proprio volere”. Cioè tu soggiorni ai Piombi e non te ne rendi conto. Magari sei pure contento di stare lì. Continua a leggere...

Pubblicato il 17/6/2011 alle 6.20 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web