Blog: http://attentialcane.ilcannocchiale.it

FANGALA AGLI ATTORI AMERIKANI

Sapere che sotto il fascismo Louis Armstrong era chiamato Luigi Braccioforte e Benny Goodman Beniamino Buonuomo ci fa sorridere.
La crociata del Duce contro le parole straniere – ricordata da “Proibitissimo!”, il libro di Menico Cairoli recensito sabato da “Io donna” – appare lontana e inspiegabile.
Ma oggi, in tempi di antiamericanismo militante, non ci sorprenderemmo se Bertinotti urlasse ad un comizio: “Basta con questi attori a stelle e strisce. A me piace Tommaso Missile e Giulia Roberti”.

P.S. Sono graditi da parte vostra altri nomi italianizzati. Io lancio tre sassi: Bruco Guglielmi, Cristoforo Lamberti e Terenzio Collina (che tra l’altro è anche italiano).

Pubblicato il 3/8/2003 alle 19.49 nella rubrica fangala.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web